Global Hitachi Group Product & Services Hitachi Group Corporate Information

Metro Meneghino

L’iniziale fornitura di 27 treni Meneghino per la città di Milano è stata riformulata nel 2008, con l’aggiunta di ulteriori 13 treni per un totale di 40 treni.

I treni sono costituiti da 6 casse permanentemente accoppiate e composti da 2 Unità di Trazione identiche e funzionalmente autonome con cabina di guida alle due estremità.

Ogni Unità di Trazione comprende due motrici tra loro uguali ed una rimorchiata con cabina di guida (Rp+M1+M2). Tutte le carrozze sono intercomunicanti. I treni possono operare su tre linee (M1, M2, M3) con diverse tensioni di alimentazione (750 Vcc/1500 Vcc) e diversi sistemi di segnalamento.

Questi convogli sono dotati di un impianto di climatizzazione integrale per un ambiente accogliente anche nella cabina di guida, di un avanzato sistema di informazione audio-video di bordo per annunci al passeggero e di dispositivi di videosorveglianza. Inoltre, la struttura, i carrelli e le porte sono studiati per garantire un viaggio più silenzioso.

Meneghino (1)
Meneghino (3)
Meneghino (2)
  • La piattaforma di metropolitane Hitachi Rail si basa su un’architettura altamente flessibile, modulare, facilmente personalizzabile, fondata su componenti “make” di portfolio e sistemi “buy” definiti e riconoscibili come “mattoni” standard proprio della piattaforma. Le metro sono realizzate in Italia per contribuire alla mobilità di molte città del mondo.
  • Struttura cassa in alluminio o acciaio inox;
  • Arredamento in vetroresina o lega leggera con layout e design facilmente personalizzabili;
  • Propulsione basata su singolo o doppio inverter per coppia di carrelli bimotorici per linee 750V, 1500V or 3000V;
  • Controllo e supervisione treno (TCMS distribuito) su bus Ethernet, integrato con sistema PIS con funzioni di security ed energy management e bus MVB dedicato alle sole funzioni di trazione/frenatura.
  • Configurazione: 6 casse
  • Posti a sedere: 204
  • Posti totali (6p/m2): 1052
  • Porte per lato: 24
  • Lunghezza massima: 105500 mm
  • Larghezza massima: 2850mm
  • Velocità massima: 90 km/h
  • Alimentazione: 1500 Vcc / 750 Vcc catenaria
  • Scartamento: 1435 mm
  • Materiale della carrozzeria: Alluminio

Metro Genova

Il primo contratto con il Comune di Genova è stato firmato nel 2012 e include la consegna di 7 veicoli di terza generazione. I primi veicoli sono entrati in esercizio a Marzo 2016 e sono operativi sulla linea metropolitana Brignole - Brin.

I convogli sono lunghi 39 metri e hanno una configurazione a 4 casse. Ono dotati di tre motori e due carrelli rimorchio. Hanno una capacità di 290 passeggeri più due postazioni dedicate a passeggeri a mobilità ridotta.

Il servizio passeggeri può essere effettuato in configurazione singola e/o multipla, la cabina di guida è presente ad ogni estremità del treno.

Genova Metro
  • La piattaforma di metropolitane Hitachi Rail si basa su un’architettura altamente flessibile, modulare, facilmente personalizzabile, fondata su componenti “make” di portfolio e sistemi “buy” definiti e riconoscibili come “mattoni” standard proprio della piattaforma. Le metro sono realizzate in Italia per contribuire alla mobilità di molte città del mondo.
  • Struttura cassa in alluminio o acciaio inox;
  • Arredamento in vetroresina o lega leggera con layout e design facilmente personalizzabili;
  • Propulsione basata su singolo o doppio inverter per coppia di carrelli bimotorici per linee 750V, 1500V or 3000V;
  • Controllo e supervisione treno (TCMS distribuito) su bus Ethernet, integrato con sistema PIS con funzioni di security ed energy management e bus MVB dedicato alle sole funzioni di trazione/frenatura.
  • Configurazione: 4 casse
  • Posti a sedere: 48
  • Posti in piedi (6p/m2): 242
  • Porte per lato: 4

Miami Dade County

Il contratto con Miami Dade County include la consegna di 68 casse.
 Il primo treno, con composizione a due casse, è partito dallo stabilimento Hitachi Rail di Miami alla volta del cliente, Miami Metrorail, a Marzo 2017 ed è entrato in esercizio nel Novembre dello stesso anno.

Si tratta di veicoli modernissimi, tutti dotati di illuminazione a LED a basso consumo energetico, un sistema di sicurezza CCTV (televisione a circuito chiuso), wi-fi per passeggeri in transito. Presentano un design innovativo che include, tra l’altro, porta biciclette, sedili ribaltabili e pavimentazioni in composito, pienamente confacenti ai requisiti e agli standard statunitensi e della Florida in particolare.

Metro Miami (3)
Metro Miami (2)
Metro Miami (4)
  • La piattaforma di metropolitane Hitachi Rail si basa su un’architettura altamente flessibile, modulare, facilmente personalizzabile, fondata su componenti “make” di portfolio e sistemi “buy” definiti e riconoscibili come “mattoni” standard proprio della piattaforma. Le metro sono realizzate in Italia per contribuire alla mobilità di molte città del mondo.
  • Struttura cassa in alluminio o acciaio inox;
  • Arredamento in vetroresina o lega leggera con layout e design facilmente personalizzabili;
  • Propulsione basata su singolo o doppio inverter per coppia di carrelli bimotorici per linee 750V, 1500V or 3000V;
  • Controllo e supervisione treno (TCMS distribuito) su bus Ethernet, integrato con sistema PIS con funzioni di security ed energy management e bus MVB dedicato alle sole funzioni di trazione/frenatura.
  • Configurazione: Married Pair - 2 casse
  • Posti a sedere: 132
  • Posti in piedi (6p/m2): 224
  • Lunghezza massima: 45800 mm
  • Larghezza massima: 3111 mm
  • Velocità massima: 115 km/h
  • Alimentazione: 750 Vcc terza rotaia
  • Scartamento: 1435 mm
  • Materiale della carrozzeria: Acciaio inox

Metro Milano Leonardo Linea 1/2

I treni sono composti da 2 Unità di Trazione (UdT) identiche e funzionalmente autonome destinate a prestare servizio in treni di 6 casse permanentemente accoppiate con cabina di guida alle due estremità: le due UdT sono costituite da una cassa motrice “M1” dotata di cabina di guida, una cassa rimorchiata “R” ed una cassa motrice intermedia “M2”.

I veicoli sono equipaggiati con un avanzato sistema di informazioni audio video ai passeggeri. Il sistema è pienamente integrato con i dispositivi di videosorveglianza e diagnostici di bordo.

Leonardo Metro Linea1 (2)
Leonardo Metro Linea1 (1)
Leonardo Metro Linea2 (1)
Leonardo Metro Interni
  • La piattaforma di metropolitane Hitachi Rail si basa su un’architettura altamente flessibile, modulare, facilmente personalizzabile, fondata su componenti “make” di portfolio e sistemi “buy” definiti e riconoscibili come “mattoni” standard proprio della piattaforma. Le metro sono realizzate in Italia per contribuire alla mobilità di molte città del mondo.
  • Struttura cassa in alluminio o acciaio inox;
  • Arredamento in vetroresina o lega leggera con layout e design facilmente personalizzabili;
  • Propulsione basata su singolo o doppio inverter per coppia di carrelli bimotorici per linee 750V, 1500V or 3000V;
  • Controllo e supervisione treno (TCMS distribuito) su bus Ethernet, integrato con sistema PIS con funzioni di security ed energy management e bus MVB dedicato alle sole funzioni di trazione/frenatura.
  • Configurazione: 6 casse
  • Posti a sedere: 204
  • Posti in piedi (6p/m2): 1028
  • Porte per lato: 24
  • Lunghezza massima: 106940 mm
  • Larghezza massima: 2850 mm
  • Velocità massima: 90 km/h
  • Alimentazione: 1500 Vcc / 750 Vcc catenaria
  • Scartamento: 1435 mm
  • Materiale della carrozzeria: Alluminio

Metro Baltimora

Nel 2017, Hitachi Rail si è aggiudicata il contratto con Maryland Transit Administration (MTA) per la fornitura di treni e dei relativi sistemi di Communication Based Train Control (CBTC) per la metropolitana di Baltimora.

Si tratta di 78 casse di ultima generazione e di un sistema di controllo CBTC che consentiranno la progressiva sostituzione dei mezzi in circolazione già sulla linea.

La metro di Baltimora è altamente innovativa dal punto di vista della sicurezza, del confort al passeggero e del design. Prevedono una vita utile di 30 anni per una percorrenza media di 80.000 miglia/anno.

Ogni veicolo, bidirezionale, ha una composizione minima di due casse identiche, “married pair”, con la possibilità di ottenere composizioni multiple. Ciascuna cassa è equipaggiata con 76 sedili ed ha una capacità totale di 196 passeggeri. La struttura del pavimento garantisce una resistenza al fuoco per almeno 30 minuti, in accordo alle richieste della normativa NFPA 130. Ogni cassa è completamente motorizzata con un inverter IGBT per ciascun carrello motore.

Tutti gli interni, il layout dei sedili, la disposizione degli accessori, il sistema di riscaldamento e di illuminazione sono progettati per fornire il massimo confort ai passeggeri e per rispondere alle normative ADA (American with Disabilities Act) in termini di accesso, viaggio e spostamento all’interno del treno per le persone portatrici di handicap. Il convoglio è dotato di un impianto di comunicazione terra/treno, un moderno sistema di informazione al passeggero e di connessione WiFi oltre ad un sistema diagnostico integrato all’avanguardia nella cabina di guida.

Particolare attenzione nella progettazione è stata posta alla scelta dei materiali finalizzata alla riduzione del peso, e quindi al risparmio energetico, al rispetto delle normative in materia di resistenza al fuoco ed emissioni fumi, nonché alla manutenzione dei convogli. La testata è realizzata in fibra di vetro e promette un design moderno e innovativo anche grazie alla presenza di led sagomati.

La metropolitana di Baltimora è assemblata presso lo stabilimento Hitachi Rail di Miami, Florida, dove sono attualmente in realizzazione i veicoli per la contea di Miami Dade

Baltimore Metro Rendering External View
Baltimore Metro Rendering Internal View
  • La piattaforma di metropolitane Hitachi Rail si basa su un’architettura altamente flessibile, modulare, facilmente personalizzabile, fondata su componenti “make” di portfolio e sistemi “buy” definiti e riconoscibili come “mattoni” standard proprio della piattaforma. Le metro sono realizzate in Italia per contribuire alla mobilità di molte città del mondo.
  • Struttura cassa in alluminio o acciaio inox;
  • Arredamento in vetroresina o lega leggera con layout e design facilmente personalizzabili;
  • Propulsione basata su singolo o doppio inverter per coppia di carrelli bimotorici per linee 750V, 1500V or 3000V;
  • Controllo e supervisione treno (TCMS distribuito) su bus Ethernet, integrato con sistema PIS con funzioni di security ed energy management e bus MVB dedicato alle sole funzioni di trazione/frenatura.
  • Configurazione: Married Pair - 2 casse
  • Posti a sedere: 132 + 8 (flip-ups)
  • Posti in piedi (6p/m2): 239
  • Porte per lato: 6
  • Lunghezza massima: 45800 mm
  • Larghezza massima: 3111 mm
  • Velocità massima: 75 km/h
  • Alimentazione: 750 Vcc terza rotaia
  • Scartamento: 1435 mm
  • Materiale della carrozzeria: Acciaio inox

Metro Fortaleza

Nel 2009, Hitachi Rail ha firmato un contratto con SEINFRA, Secretaria da Infraestrutura do Estado do Ceará, per la consegna di 20 treni elettrici per la metro di Fortaleza (Brasile).

Nel 2012, il cliente ha esercitato l’opzione per la consegna di 5 ulteriori veicoli, per un totale di 25 treni elettrici.

I treni sono in esercizio sulla South Line, una linea lunga 23 chilometri che connette il centro città con Maracanaù.

I convogli sono lunghi 40 metri, hanno una capacità di circa 445 passeggeri e sono dotati di sistemi di condizionamento.

La consegna dei veicoli è avvenuta tra Dicembre 2010 e Maggio 2016; a Dicembre 2010 è entrato in esercizio il primo veicolo consegnato.

Fortaleza Metro
  • La piattaforma di metropolitane Hitachi Rail si basa su un’architettura altamente flessibile, modulare, facilmente personalizzabile, fondata su componenti “make” di portfolio e sistemi “buy” definiti e riconoscibili come “mattoni” standard proprio della piattaforma. Le metro sono realizzate in Italia per contribuire alla mobilità di molte città del mondo.
  • Struttura cassa in alluminio o acciaio inox;
  • Arredamento in vetroresina o lega leggera con layout e design facilmente personalizzabili;
  • Propulsione basata su singolo o doppio inverter per coppia di carrelli bimotorici per linee 750V, 1500V or 3000V;
  • Controllo e supervisione treno (TCMS distribuito) su bus Ethernet, integrato con sistema PIS con funzioni di security ed energy management e bus MVB dedicato alle sole funzioni di trazione/frenatura.
  • Configurazione: 3 casse, articolate
  • Posti a sedere: 48
  • Posti in piedi (6p/m2): 397
  • Porte per lato: 6
  • Lunghezza massima: 40000 mm
  • Larghezza massima: 2650 mm
  • Velocità massima: 120 km/h
  • Alimentazione: 3000 Vcc catenarie
  • Scartamento: 1000 mm
  • Materiale della carrozzeria: Alluminio

Altri prodotti

100 anni che soddisfiamo i nostri clenti e i loro passeggeri
Rolling Stock Thumb Commuter (260X162)
Soluzioni

Treno regionale

Scopri di più
Rolling Stock Thumb Driverless (260X162)
Soluzioni

Driverless

Scopri di più
In Page Thumbnail Small High Speed(290X162)
Soluzioni

Alta velocità

Scopri di più
Rolling Stock Thumb Intercity (260X162)
Soluzioni

Intercity

Scopri di più
Rolling Stock Banner Monorail (1920X600)
Soluzioni

Monorotaia

Scopri di più
Rolling Stock Banner Battery (1920X600)
Soluzioni

Batteria

Scopri di più